Prove tecniche di SOCIAL CREDIT

Breve articolo. Talmente breve che dovrebbe essere comprensibile anche ad un IOCREDOALLASCIENZA con terza dose e doppia FFP3. Il Governo Canadese di Justin Trudeau ha deciso d’invocare uno stato d’emergenza che si configura come una sorta di legge marziale. Questo per togliere dalla piazza, letteralmente, i truckers, i manifestanti che non possono essere tolti di […]

Continua a leggere

L’esperimento di Milgram

… in retrospettiva. Nel 1963, uno psicologo dell’Università di Yale, il dottor Stanley Milgram, portava a compimento il più celebre esperimento di condizionamento mentale effettuato su esseri “umani”. La motivazione ufficiale data per giustificare questo esperimento fu: “verificare come fosse stato possibile che durante la Seconda Guerra Mondiale così tante persone si fossero rese responsabili […]

Continua a leggere

I campi per i NO-VAX

Scrivo questo articolo non per terrorizzarvi, ma perché è necessario avere prontezza del rapido deterioramento degli eventi, testimoniato da quanto si sta approntando in Irlanda e verosimilmente altrove, incluso il “Bel Paese”. Molti avranno sentito parlare di campi di detenzione allestiti in molti Paesi, in particolare in Canada e Australia, senza parlare dei campi che […]

Continua a leggere

Malone e Vanden Bossche distruggono il siero

Sabato 25 Settembre il Dottor McMillian ha organizzato una videoconferenza con due ospiti d’eccezione, sinora mai comparsi assieme: Geert Vanden Bossche e Robert Malone. Il contenuto di questa videoconferenza è a dir poco straordinario e, se avete familiarità con l’inglese, dovete assolutamente guardarla e soprattutto ascoltarla; il video è disponibile a questo link. Per chi […]

Continua a leggere

L’assassinio “COVID” di Hai Shaulian

Se provate a digitare “Hai Shaulian” in qualsiasi motore di ricerca vi saranno restituite pagine di links ad articoli che veicolano, in modo pressoché uniforme, il seguente messaggio: “l’attivista antivax Hai Shaulian muore di COVID“ Nel messaggio è implicito l’intento di deridere lo sfortunato Hai Shaulian e di screditare agli occhi dell’opinione pubblica, che largamente […]

Continua a leggere